5 e più motivi per visitare Mortella con una guida ufficiale

Ritratto di Myriam che mostra due insetti stecco
Myriam Scotti è la biologa di PlatypusTour. Qui ci mostra una coppia di insetti stecco.

Vuoi fare un viaggio memorabile?
Hai mai pensato di poter imparare concetti di botanica e di geologia mentre ti godi la meraviglia della natura?

Unisci un tour rilassante a La Mortella, uno dei giardini più belli d’Europa, con le conoscenze che Luisa, Myriam o Alessandro sapranno trasmetterti e ottieni una delle più belle esperienze che riporterai a casa dall’isola di Ischia.

In questo articolo vi racconteremo alcuni dei fatti che potrai imparare mentre cammini con noi in mezzo a straordinarie specie di piante, in questo luogo magico.

 


La Mortella ha un microclima speciale

Tutta la parete che contorna i Giardini La Mortella è formata da roccia vulcanica che durante la giornata assorbe tutto il calore per rilasciarlo poi lentamente durante la notte e in più scherma tutta la zona dai venti freddi provenienti dal Nord che scavallano e vanno oltre. Non solo, si tratta di una zona calda di per sè che gli ischitani chiamano “Marecoco”, cioè “Mare che si è cotto” poiché proprio lì,circa 20 mila anni fa, si aprì un cratere da cui fuoriuscì una colata lavica che riempì una depressione marina, “cuocendo” per l’appunto il mare. Questo aiuta a mantenere la zona in un ambiente caldo-umido che alle piante, come si sa, poco dispiace. Tutti gli elementi erano buoni, sin dall’origine, per impiantare un giardino. – Luisa Di Spigno Santi, Archeologa PlatypusTour

Giardini La Mortella. Luisa è la nostra archeologa
PlatypusTour è guida ufficiale dei Giardini La Mortella. Luisa è la nostra archeologa.

La Mortella è il giardino di una fondazione privata

Quello che alcuni visitatori stentano a credere è che la Mortella è nata esclusivamente dalla volontà di William e di sua moglie. In precedenza si trattava di una cava acquistata dal compositore Walton per farne un giardino privato. In seguito, nel 1991 Lady Susanna Walton, a seguito della morte del marito, decise di aprire al pubblico e di far gestire il luogo alla Fondazione William Walton, con lo scopo di far conoscere la musica del marito.

 

Il giardino non è stato fatto solo da Lady Walton

Lady Walton aveva una grande passione per il verde e le piante. Alessandro, il fondatore di PlatypusTour la conobbe in vita e grazie alla loro amicizia, oggi PlatypusTour è guida ufficiale dei Giardini La Mortella. Ma anche Lady Walton “ebbe l’aiuto di chi all’epoca era considerato il migliore, un signore che si chiamava Russel Page, un architetto paesaggista. In occasione di una crociera, Lady Walton stava parlando con una signora del suo progetto Ischia aggiungendo – magari avere l’aiuto di Russel Page – la signora era amica dell’architetto e li mise in contatto. Per Mr. Page essere chiamato dal compositore Walton non era cosa da poco e andò immediatamente, non moltissime volte. Però tanto è bastato per fare degli schizzi di quella che era chiamata la valle.”

Ninfee galleggianti, nel giardino La Mortella
Ninfee galleggianti, nel giardino La Mortella.

La statua del coccodrillo doveva essere vera

O meglio, Lady Walton, al ritorno da uno dei suoi viaggi portò a casa questa statua a grandezza naturale. Decise di posizionarla sulla sommità della collina, perché i visitatori, sentendo di un coccodrillo e chiedendosi se sia vero, sono spinti a salire fin sopra i giardini. Ora voi lo sapete, ma siamo sicuri che in cima alla collina ci andrete lo stesso!

 

L’unica opera moderna in metallo è il memoriale di Lady Walton

In cima alla collina venne eretto il luogo a memoria della creatrice del giardino. E’ l’unico posto che abbia un carattere spiccatamente formale e lineare, formato dallo “Specchio dell’Anima”, una fontana in metallo che riflette il cielo e con una serie di scritte e sculture simboliche.

 

Ci sono decine e decine di motivi o di curiosità per cui vale la pena di visitare La Mortella con una guida PlatypusTour. Noi ve ne abbiamo rivelati alcuni, gli altri speriamo di poterveli raccontare dal vero!

Per prenotare la visita guidata a La Mortella o per avere maggiori informazioni inviaci una mail a: info [@] platypustour.it oppure chiamaci allo 081-990118.

 

Informazioni utili:

  • Ogni Martedì e Giovedì. Alle ore 10:00 oppure alle ore 16:00
  • Durata attività: 2 ore circa

Article by Daniele Federico

0 Comments

Leave your comment