L’ecosistema sottomarino delle praterie di Posidonia

archeobio-la-barca-il-castello-aragonese-platypustour

Una nuova avventura, in compagnia di guide esperte, targata PlatypusTour!

All’interno del nostro campo scuola biologico trascorreremo una giornata alla scoperta dell’Area Marina Protetta “Regno di Nettuno”, per far apprendere agli studenti quali sono gli elementi costitutivi dell’ambiente marino e permettere loro di acquisire le principali regole di comportamento per la tutela del mare.

La prima tappa della giornata è a Ischia Ponte: presso il centro culturale multimediale “Navigando verso Aenaria” assisteremo alla riproduzione di un filmato subacqueo che illustra le caratteristiche dell’area marina protetta. Quest’area, istituita nel 2007 dal Ministero dell’Ambiente, si estende su una superficie di mare di 11.000 ettari e comprende il tratto di mare che circonda l’arcipelago Flegreo, formato dalle isole di Ischia, Procida e Vivara. La sua salvaguardia è affidata alle amministrazioni comunali di Ischia e Procida, le quali si impegnano attivamente per proteggere quest’area popolata da diverse specie di cetacei da estese praterie di Posidonia.

studenti visita aenaria ischia
Dall’imbarcazione a fondo trasparente, in vetro, potremo osservare molte specie marine

La seconda tappa della giornata vedrà come protagonista proprio lei, la Posidonia oceanica. Si tratta di una pianta acquatica che circonda per decine di chilometri quadrati le isole dell’arcipelago Flegreo. A bordo di una particolare imbarcazione dal fondale in vetro, navigheremo nella baia di Cartaromana dove ammireremo dal vivo questa meravigliosa pianta e scopriremo che svolge un ruolodi fondamentale importanza poiché oltre ad esercitare un’efficace azione di contrasto all’erosione costiera svolge anche  funzione di indicatore ecologico dello stato di salute del mare.

 

Arrivati in una zona di basso fondale, un sub ci mostrerà la sua attrezzatura mentre si prepara per un’immersione in ARA (con bombole contenenti aria compressa). Una volta in acqua preleverà dal fondo alcuni esemplari di fauna marina che la nostra esperta biologa marina, Myriam Scotti, ci mostrerà da vicino, raccontandoci le caratteristiche di ogni organismo vegetale e animale.

myriam biologa platypus ischia
Lei è Myriam, la biologa di PlatypusTour!

I ragazzi potranno così osservare i più comuni echinodermi (stelle, ricci di mare e oloturie), crostacei (paguri e granchi) e molluschi gasteropodi (lumache di mare).

Terminata l’avventura in mare, sbarcheremo ad Ischia Ponte dove parteciperemo ad un interessante laboratorio di marineria: impareremo i nomi dei venti e in quale direzione soffiano e apprenderemo le rudimentali tecniche di navigazione. Successivamente si passa alla pratica: ogni partecipante riceverà una piccola sagola e le istruzioni per poter eseguire i principali nodi utilizzati in mare. Sperimentando si impara!

visita didattica museo del mare
Emanuele, una delle guide di PlatypusTour, durante la visita didattica al Museo del Mare

Se non siete ancora sazi di avventure e nuove scoperte, potremo visitare il Museo del Mare che si trova a Ischia Ponte. Osserveremo con la guida i vari strumenti per la navigazione quali la bussola, il sestante, l’astrolabio e ne comprenderemo l’utilizzo. Nella sala delle bandiere impareremo a riconoscere i diversi segnali per la comunicazione via mare. Infine, nel percorso storico, scopriremo quali cambiamenti e quali innovazioni vengono costantemente introdotte e faremo un raffronto tra le vecchie e le nuove tecnologie di pesca e di navigazione.

Non perdetevi l’occasione di salpare per questa avventura marina con il team di PlatypusTour. I ragazzi avranno l’occasione di osservare da vicino gli organismi viventi che compongono l’ecosistema marino e prenderanno consapevolezza che il mare è un bene comune e va protetto dall’azione dell’uomo.

 

Per maggiori informazioni non esitate a contattarci. Potete inviarci una mail a info [@] platypustour.it oppure chiamarci direttamente allo 081990118. Il nostro staff sarà pronto a rispondere ad ogni vostra domanda e ad aiutarvi a programmare il vostro prossimo viaggio d’istruzione a Ischia, venendo incontro alle vostra esigenze. Vi aspettiamo!

Informazioni utili

  • Scarpe ed abbigliamento comodi, quaderno e penna per le osservazioni, zainetto, berretto, k-way
  • Elenco studenti e docenti su carta intestata dell’Istituto, di cui una copia completa di date e luoghi di nascita dei partecipanti per agevolare le operazioni di registrazione in hotel.
  • L’escursione sull’ecosistema sottomarino delle praterie di Posidonia è disponibile fino al 22 ottobre 2016 e poi a partire dalla primavera 2017.

Article by Giulia Di Mucci

0 Comments

Leave your comment